Buonasera, ho 25 anni e da 14 giorni sono in cura per un ascesso molto molto serio. Sono stato 2 volte al pronto soccorso, la seconda volta mi hanno drenato un ascssso enorme sul palato, mi hanno prescritto claritromicina 2 volte al giorno per 7 giorni ed andare in cura dal mio odontoiatra che mi ha devitalizzato 2 denti (e forse un terzo). Dopo... Leggi di più l’antibiotico l’ascesso è leggermente migliorato anche grazie ai drenaggi e mi ha comunque lasciato i 2 denti aperti. Il giorno dopo la devitalizzazione ha iniziato a formarsi un ascesso enorme sul labbro sopra la paletta e il laterale. Questa mattina mi è stato drenato pure quello con un dolore atroce. Quindi mi è stato prescritto claritromicina ancora per 6 giorni due volte al giorno, questa mattina alle 11 ho preso la prima pastiglia e fino a poco fa per circa un ora stavo malissimo, sudavo freddo mani e piedi, confusione, fastidio tremendo della luce negli occhi, brividi, non mi sentivo più il corpo e ischio nelle orecchie, confusione, tachicardia, ansia e una debolezza mia provata prima. La prima settimana mi dava solo un mal di fronte e difficoltà nel dormire oltre al sapore sgradevole in bocca e debolezza cronica. La domanda è: può essere che ora mi faccia questo effetto? Ho una paura tremenda a continuare la terapia perché prima stavo malissimo (ora così così) ed ho paura per il cuore (perché ho letto che può creare gravi problemi al cuore). Posso prendere lo xanax in questi casi? Ho letto che fa interazione ma la farmacista mi ha detto che può solo aumentare un po’ l’effetto è che se prendo 0,50 compressa va benissimo. È vero? Però io sono convinto che prima non era un attacco di panico perché davvero stavo malissimo (e anche ora così e così) Cosa faccio? Sto prendendo pure fermenti lattici e vitamina B. VI PREGO AIUTATEMI E SCUSATE PER LA LUNGHEZZA DEL TESTO. La cosa veramente veramente strana è che i di colpo mi sono ripreso in un secondo, come essere uscito da una ipnosi, ed ho pensato, cosa cavolo mi è successo?!