Ciao dottori, vi spiego la ma situazione perché è diventata insostenibile. A fine gannaio 2021 ho fatto uno sforzo notevole senza riscaldamento e inoltre la mattina ho bevuto un cappuccino, pranzo al mcdonald (ci vado raramente), pomeriggio caffè con un po' di latte e il giorno successivo altro cappuccino. (inserisco ciò perché magari potrebbero essere più indizi). Da quel giorno in poi ho accusato dolori al basso ventre destro molto lievi. Ma col passare delle settimane questo dolore è aumentato fino ad oggi che non mi permette più di fare una vita normale. Il dolore è costante tutta la giornata e prende anche inguine, gamba, testicolo e talvolta schiena, tutto lato destro. La pipì è regolare, non maleodora ed ha un colore normale, mentre per le feci, le ultime due scariche son state parecchio molli e di color marrone chiaro. Pancia gonfia e anche abbastanza rigida. Ho già preso farmaci con antispastico, paracetamolo e effervescente per disturbi gastrici, tutti consigliati da farmacia ma ahimè non hanno fatto effetto. Ho già avuto negli anni precedenti episodi del genere (con ecografia addominale e scrotale, tutto nella norma, tranne un po' di aerofagia) ma mai così lunghi e dolorosi. Sono anche molto ansioso sulla salute e in generale nella vita e soprattutto stressato nell'ultimo periodo. Se provo a tossire o starnutire il dolore non aumenta, mentre se invece rido d'un tratto o alzo il tono della voce sento un po' più di dolore, inoltre non faccio particolarmente fatica a stare in piedi o ad alzare pesi, ma mi sento più debole rispetto alle precedenti volte. Scusate il dilungamento ma volevo essere il più completo possibile con i sintomi. Cosa consigliate?