Un mio nipote di cinquant'anni, affetto da amiloidosi diagnosticata al centro di Pavia, sta forse un po' meglio, ma ultimamente ha frequenti diarree che lo indeboliscono. Che fare?