Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Come si trasmette l'epatite e che differenza c'è

Come si trasmette l'Epatite e che differenza c'è tra quella A, B, C? COME SI CURANO? GRAZIE, PINO.
Risposta del medico
Dr. Fegato.com
Dr. Fegato.com
Le epatiti “virali” si suddividono, fondamentalmente, in vari tipi che prendono il nome dalle lettere dell’alfabeto: A, B, C, D, E, F, G. Esse si trasmettono in maniera differente, ma sostanzialmente o attraverso la via enterale (orale e fecale) per quanto riguarda le epatiti A ed E, o attraverso la via parenterale (prevalentemente sangue) per le epatiti B, C, D, F, G. La differenza principale tra le epatiti A, B e C consiste nel fatto che mentre l’epatite A non cronicizza mai, la altre due forme di epatite possono cronicizzare. Pertanto la cura utilizzata per l’epatite A è solo di supporto, nell’attesa che avvenga la spontanea guarigione. La terapia invece delle altre due forme, nella fase di cronicizzazione, prevede l’uso di farmaci antivirali, quali l’interferone associato alla ribavirina (per l’epatite C) o l’interferone da solo o la lamivudina (per l’epatite B).
Risposto il: 07 Luglio 2004
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali