Gentile dottore, ho 57 anni, sposato, 90 chili, e 8 giorni fa sono incorso nell'errore di avere un rapporto non protetto con penetrazione con una ragazza asiatica (rischio massimo). Dopo 5 giorni all'improvviso mi compare una specie di pustola o come spesso vengono chiamate "bolle di calore" proprio sul glande. Inizialmente bianca al centro e rossastra di piccole dimensioni. Ora dopo 4 giorni la pustola al centro ha perso il biancore, si è ingrandita circa 7-8 mm e sembrerebbe si stia impallidendo per tornare alla normalità. Ora ho anche una leggera febbre 37,15. È possibile che la causa sia il rapporto a rischio avuto solo 5 giorni prima? Eventualmente potrei mandare una foto. Grazie per la cortese risposta.