L’ESPERTO RISPONDE

comparso dopo intervento per varicocele

Buonasera cari esperti, allora sono stato operato 5 mesi fa per un varicocele di III grado.. da dopo l'intervento ho avuto il testicolo sinistro gonfio fino a tuttora e mi è stato diagnosticato un idrocele che forse può allievarsi con un medicinale per una decina di giorni.. vorrei chiedervi visto che sono giovane, 17 anni, mi è stato consigliato di non fare attività fisica ma potrei fare sesso? e chiedervi se la eiaculazione (anche tramite la masturbazione) può aiutare in qualche modo o semplicemente è indifferente..?
Risposta del medico
Specialista in Urologia

Gentile Giovanotto,

non è così raro che compaia un idrocele dal lato precedentemente sottoposto ad intervento per varicocele. Questo è perlopiù dovuto alle difficoltà di scarico linfatico del testicolo che insorgono appunto dopo l'intervento. Il più delle volte si tratta di piccole raccolte, le cosiddette "falde" di idrocele, che non danno alcun fastidio, ocasionalmete succede però che nel tempo questi idroceli debbano comunque essere operati. In linea di massima, quando un idrocele si manifesta, non può riassorbirsi in alcun modo e non vi sono terapie specifiche di sicura efficacia. Si tratta comunque di un intervento forse ancora più banale di quello per il varicocele. Ovviamente non è il caso di imporle ora delle limitazioni all'attività fisica, nè la frequenza e le modalità dell'attività sessuale potranno influire sull'evoluzione naturale di questa situazione. L'unico ragionevole consiglio, una volta che la diagnosi è accertata con una ecografia e sono state escluse tutte le altre cause di rigonfimento del testicolo, è quello di indossare sempre mutande elastiche molto aderenti (preferibilmente anche durante il sonno) e MAI i boxer.

Saluti

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Varicocele: sintomi e trattamento
Varicocele: sintomi e trattamento
6 minuti
Miglioramento dell’ossigenazione cerebrale dopo ossigeno-ozonoterapia
Miglioramento dell’ossigenazione cerebrale dopo ossigeno-ozonoterapia
3 minuti
Congestione: cosa fare
Congestione: cosa fare
4 minuti
Psoriasi guttata: cause e sintomi
Psoriasi guttata: cause e sintomi
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Andrologia e Urologia
Roma (RM)
Specialista in Urologia
Asti (AT)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Urologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Roma (RM)
Specialista in Urologia e Andrologia
Prov. di Roma
Specialista in Urologia e Allergologia e immunologia clinica
Montevarchi (AR)
Specialista in Urologia
Pellezzano (SA)
Specialista in Urologia e Andrologia
Palermo (PA)
Specialista in Urologia
Peschiera del Garda (VR)
Specialista in Urologia e Andrologia
Roma (RM)
Specialista in Andrologia e Urologia
Roma (RM)