Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

20-08-2018

Computer e vista

Buongiorno,  Vi contatto per porvi il seguente quesito. Dovrei acquistare un iMac per la produzione di musica elettronica. Sono indeciso se acquistare il 21,5" oppure il 27". La scrivania su cui lavoro è profonda 84 cm, considerando la dimensione del piedistallo dello schermo, lavorerei ad una distanza di 60cm dal monitor. I 2 monitor hanno le seguenti caratteristiche: 1- Monito da 21,5" con display retina a 4k 2- Monitor da 27" con display retina a 5k Io sono orientato all'acquisto del 27" , vorrei sapere se è troppo grande per lavorarci alla distanza sopra indicata (60cm dal monitor). La mia paura è che possa danneggiare la vista o affaticarla troppo rispetto al 21,5". Grardando su internet, la distanza ottimale per lavorare con un 27" 5K è di 43cm (però non quella ottimale per la vista, ma quella ottimale per la qualità visiva dei dettagli mostrati a schermo). Grazie Vito L.

Risposta

Dal punto di vista medico vanno benone ambedue i monitor, quello a cui deve fare attenzione sono la dimensione dei caratteri e dei particolari che vuole vedere, se fossero troppo piccoli alla lunga potrebbe affaticare gli occhi, in ogni caso si ricordi di evitare le luci parassite (es. i riflessi provenienti da una finestra posizionata davanti al monitor) e di far riposare gli occhi almeno 15 minuti ogni due ore. (riposare vuol dire lasciare liberi gli occhi di guardare oggetti lontani, non usare lo smartphone!)

TAG: Adolescenti | Adulti | Giovani | Occhi | Oftalmologia | Salute sul lavoro | Vista
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!