Buonaseracausa fenomeni di forti vertigini, offuscamento della vista e una familiarità positiva per neoplasia cerebrale mi sono sottoposto a una RM al cervello e tronco encefalico (senza e con mezzo di contrasto).Sono maschio di 38 anni, alto 1.78 per 74 kg, soggetto ansioso e moderatamente ipocondriaco in tutta onestà.Esame eseguito con... Leggi di più apparecchiatura ad alto campo. Immagini assiali,sagittali e coronali T1-T2 peate spine Echo, fast spin-echo, echoplanare diffusione, bravo e flair senza con mdc endovena.L'esito dell'esame è stato il seguente:" Si riconoscono rare microaereole di alterato segnale della bianca sopratentoriale, prevalentemente sottocorticali, più evidenti in sede frontale bilateralmente, iperintense nelle immagini a TR lungo, isointense nelle T1 basali e nelle echoplanari a diffusione, senza potenziamenti post contrastografici, aspetti maggiormente compatibili con micro esiti verosimilmente post ischemici che con altre ipotesi.Non si riconoscono ulteriori patologiche alterazioni di segnale del parenchima encefalico in sede sopra e sottotentoriale prima e dopo mdc endovena. Non iperintensità parenchimali nelle echoplanari a diffusione.Nei limiti corpo calloso e tronco encefalico. Non anomalie cerebellari. Regolare la cerniera atlo-occipitale. Non lesioni occupanti spazio degli angli ponto cerebellari e delle regioni sopra e parasellari. Nei limiti rocche petrose e mastoidi. In regola spazi liquorali subaracnoidei e ventricolari con ventricoli laterali simmetrici.Non evidenza di aneurismi delle arterie del poligono di Willis. Non segni di trombosi dei seni venosi della dura madre". Onestamente non ho capito granchè e prima di andare dal mio medico di base vorrei avere un parere da voi.Ringrazio sentitamente. cordialmente salutoMario