22-05-2017

Consigli per infezione da candida

Buonasera dottore, le scrivo perché ho un problema che mi sta affliggendo sia fisicamente che psicologicamente. Premetto, sono stata operata circa una settimana fa per via laparoscopica in quanto avevo una ciste ovarica emorragica e diciamo che mi hanno presa con le pinze avendo perso un litro di sangue. Comunque sia tornando al mio problema, vorrei esporle per me una cosa molto problematica, si sono una persona molto ansiosa, ho paura di tutto, non riesco più a vivere quasi per l'ansia e più nessuno crede in me.
Purtroppo però questo è un problema reale, come ho descritto, credo di avere la candida ovunque, secrezioni vaginali di colore bianco, molto dense e consistenti, placche bianche sulla lingua, disturbi intestinali come pancia gonfia e reflusso, senso continuo di stanchezza (e secondo me anche di disorientamento), unghie con onicomicosi. Ora ho letto che questa infezione 'la candida' può uccidere se non presa in tempo. Io non ho mai fatto controlli o visite, a parte esami del sangue e visite di routine prima dell'intervento.
Lei cosa mi consiglia di fare, morirò?

Risposta di:
Dr. Antonio Cutuli
Specialista in Medicina generale e Odontostomatologia
Risposta

È un argomento molto vasto, soprattutto caratterizzato da delicati e profondi aspetti psicologici. In breve, l'ansia spesso associata a depressione di gradi diversi, giocano brutti scherzi con varie manifestazioni somatiche. In particolare, sono causa di una riduzione più o meno importante delle difese immunitarie. Con assoluta spontaneità, mi permetto di suggerirle un aspetto, che può sembrare semplice o addirittura banale, ma le assicuro molto importante: Il miglior Medico è lei stessa!

TAG: Ginecologia e ostetricia | Infezioni | Medicina generale | Salute femminile