15-05-2008

Consigliatp ECG holter

Sono una signora di 58 anni da circa un mese soffro di exstrasistole.il mio medico mi ha prescritto lexotan 2,5.soffro di ipertensione e prendo una pillola al mattino, ho la glicemia sopra la norma di 30 valori.prendo la pillola anche x il diabete.Ho cercato di eleminare il caffè ne prendo uno decaffeinato al giorno sono pò ansiosa.vorrei qualche consiglio.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La sintomatologia (palpitazioni) sembra in effetti essere dovuta all’ansia, per cui la terapia assegnata può essere utile. Sarebbe forse opportuno eseguire un ECG holter per valutare meglio queste extrasistoli (ed anche per verificare la possibilità di assegnarle, visto che è ipertesa, un farmaco antiipertensivo che agisca anche sulle extrasistoli). In effetti come diabetica ed ipertesa Lei è un soggetto a rischio. Cosa deve fare per ridurre questo rischio? Se fuma, entri nell’idea di smettere. I valori pressori devono essere ben controllati, cioè inferiori a 130/80 mmHg; se sono superiori, la terapia va modificata. I valori glicemici devono essere sotto controllo ed in particolare l’emoglobina glicosilata deve essere inferiore almeno a 7, se no la terapia ipoglicemizzante va modificata; va calcolato il colesterolo LDL che deve essere inferiore a 100 mg/dl; se no, deve assumere una statina. Infine, i farmaci non devono farle dimenticare l’importanza di un corretto stile di vita: camminare e mangiare bene per raggiungere anche il peso ideale.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare