Buongiorno Dottore,ad agosto 2014 e' stato diagnosticato a mia madre (61 anni) un microcitoma ai bronchi con interessamento del mediastino e nr 2 metastasi surrenali e lesione 1,1 cm alla base dell'encefalo.Dopo 6 cicli di chemioterapia (cisplatino ed epoiside) i risultati sono stati confortanti (restano due lesioni zona mediastino di 20 mm e una... Leggi di più ai surrenali di 2 cm quindi più che dimezzata).Nonostante la lesione di 1,1 cm all'encefalo sia sparita (già dopo il controllo intermedio effettuato dopo 3 cicli),l'oncologo ci ha consigliato radioterapia encefalica preventiva (seppur una collega sempre oncologa stesso reparto invece l'abbia sconsigliata).Siamo spaventati dagli effetti collaterali della radioterapia encefalica (tenuto conto che non ci sono più lesioni) e ci rende confusi una visione così discordante tra i due oncologi del medesimo reparto che hanno seguito il percorso terapeutico di mia madre.Mi dia un aiuto.Grazie per la disponibilità.