Gentile dottore, sono un uomo di anni 65, peso kg 76 alto 1,71. Sono donatore di sangue con circa 70 donazioni, l'ultima l'ho fatto a dicembre 2016 e le analisi di controllo sono tutti in regola. Premetto che non fumo da anni 25, non bevo alcol né vino o altre bevande alcoliche. Faccio movimento con corsa campestre tre volte alla settimana e uso bici da corsa tutte le domeniche facendomi dalle 50 a 70 km, quindi faccio pure sport.Nel mese di aprile 2017 su indicazione del medico per controlli vari ho fatto una ecografia addominale con il seguente referto: Fegato aumentato di volume. Ecostruttura riflettente, per steatosi e/o epatopia. Contorni regolare. Non lesioni focali. Vena Porta e vv. Sovraepatiche nella norma. Milza nella norma. Pancreas non correttamente valutabile. Reni in sede, normoconformati con buona differenziazione calico-pielica e corticomidollare. Non processi espansivi. Non stasi Urinaria. Non calcoli strutturali. Vescica distesa con pareti regolari e contenuto anecogeno. Prostata di volume lievemente aumentato (27ml) simmetrica. Vescicole seminali nella norma.La mia domanda è questa: Da cosa può essere causato l'ingrossamento del fegato? Mi potete consigliare qualche esame particolare per approfondire e trovare le cause? Io tutte le mattine faccio colazione con una tazza di caffè, latte zuccherato con miele e due fette biscottate integrali spalmate con miele e marmellata fatta in casa. Può dipendere da questo il problema? Il medico curante dice che va tutto bene che non è niente però io sono un po' preoccucato. Grazie