L'eccessivo consumo di sale danneggerebbe il fegato

L'eccessivo consumo di sale danneggerebbe il fegato

Lo suggerisce uno studio americano che evidenzia quali siano gli effetti del sale sulla salute del fegato

Una dieta ad alto contenuto di sale può danneggiare il fegato e lo dimostrerebbe un esperimento condotto dagli esperti dell'American Chemical Sociey, determinati a scoprire quale sia il ruolo del sale nella salute del fegato. Oltre ai ben noti danni causati alla Pressione arteriosa, il sale potrebbe causare altri problemi, anche al fegato. 
Lo studio, condotto su modelli murini e su embrioni di gallina, ha permesso di osservare che una dieta ad alto contenuto di sale è collegata ad una serie di modifiche a livello epatico, compresa una diminuzione della crescita delle cellule e un aumento della morte cellulare. 

Quando le cellule non riescono a moltiplicarsi in modo corretto può svilupparsi una Fibrosi e le evidenze raccolte dai ricercatori americani suggerirebbero che l'assunzione di elevate quantità di sale porterebbe ad un aumento del rischio di danni al fegato e fibrosi sia nei soggetti adulti che negli embrioni in fase di sviluppo. 
Ma i ricercatori sono andati oltre queste mere osservazioni ed hanno provato ad invertire il processo scoprendo che un'iniezione di cellule con vitamina C potrebbe essere efficace. 

La ricerca è stata pubblicata sul Journal of Agricultural Food Chemistry.

Cerca un medico nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Palermo (PA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Siena (SI)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia e endoscopia digestiva
Piano di Sorrento (NA)
Specialista in Colonproctologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Cantù (CO)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia generale
Messina (ME)
Specialista in Epatologia
Napoli (NA)
Specialista in Pediatria e Gastroenterologia
Milano (MI)
Specialista in Gastroenterologia
Catania (CT)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)