07-04-2017

Cosa fare per erezioni continue?

Salve, volevo avere delle informazioni su un piccolo problema che ho da tantissimo tempo, è un discorso strano perché di solito la gente dice che è un bene ma in questo periodo che ho a che fare con molte donne per via del lavoro mi sento molto a disagio e in imbarazzo. In poche parole ho erezioni continue durante l'arco di tutta la giornata più o meno lunghe, a volte scatenate dal nulla, a volte basta che una ragazza mi sfiori la mano o qualsiasi parte sulla mia pelle e sento un bisogno eccessivo di avere un rapporto o di masturbarmi. Fino ad oggi pensavo che fosse la gioventù ma ho 22 anni e nulla è cambiato e purtroppo in questo periodo dormo in hotel con 5 ragazze in camera (sempre per via del lavoro) e mi sento imbarazzato a masturbarmi in bagno. Sembra stupido ma questa cosa mi crea uno stress insopportabile. Volevo sapere cosa fare perché sento il bisogno di liberarmi (di solito lo faccio una, due volte al giorno e sto bene sia masturbazione che rapporto con la mia ragazza) ma ora è una settimana che non faccio nulla. Mi sembra di impazzire, ho erezioni continue anche, non le ho contante ma sono troppe. Volevo chiedervi il motivo e cosa posso fare?

Risposta di:
Dr. Giovanni BerettaDottore Premium
Specialista in Andrologia e Patologia della riproduzione umana
Risposta

Gentile lettore, il motivo e quello che può fare sono prospettive che già lei ce le sta indicando. Decisione più drastica poi è quella di cambiare ad esempio radicalmente il suo stile di vita. Ancora, vista la sua "giovane" età, approfitti di questi "disturbi-malesseri" e "problemi", per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia. Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa. Un cordiale saluto.

TAG: Andrologia | Organi Sessuali | Salute maschile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!