16-03-2006

Crioablazione

La crioablazione per Fibrillazione atriale si puo' effetuare solo con i raggi x? Le radiazioni a cui ci si espone hanno una dannosita' a lunga durata? Se sono dannose vale la pena sottoporsi alla crioabl.? Ho 34 anni ed episodi di tachicardia dall'infanzia. Sono riuscita a monitoriarle un episodio che hanno la durata di circa 10 minuti con una frequenza di 280 battiti al minuto per poi concludere con 140 battiti. Poco tempo in cui puntualmente si sente la morte vicino e che non sembra terminare mai...
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La radioesposizione a scopo diagnostico durante ablazione (che utilizza energia da radiofrequenza non raggi X) è discreta ma il beneficio del trattamento supera il piccolo rischio radiologico. Nel caso della fibrillazione la probabilità di successo è media, legata alla tecnologia e esperienza del centro di aritmologia.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!