20-06-2018

Cromogranina A molto alta

Buongiorno,

a mia madre (72 anni) dopo essere stata dimessa dall'ospedale 1 anno fa per problemi al rachide cervicale, sono comparsi dei rash cutanei sul viso con prurito e bruciore. Dopo diversi esami prescritti dalla dermatologa (tra cui le analisi per il Lupus che sono risultate negative), la Dottoressa le ha prescritto altri esami da cui è emerso un valore di Cromogranina A a 1714, unico valore totalmente sballato mentre il resto è nella norma.

Le indagini che deve fare ora sono a livello endocrinologico; le patologie di cui soffre sono ipertensione, cervicalgia e, appunto, questi rash cutanei sul viso. Assume omoprazolo, cardioaspirina e farmaci per la pressione. Non ha mai sofferto di altro prima. Siamo molto preoccupati perché temiamo una qualche neoplasia. Grazie in anticipo per quanto saprete rispondermi. Cordiali saluti

Risposta di:
Dr. Gabriele Di Lorenzo
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna
Risposta

La crimogranina A è un marcatore bioumorale per i tumori neuroendocrini, tra questi feicromocitoma, neuroblastoma e carcinoidi e tumore polmonare. Comunque falsi positivi possono riscontrarsi in caso di ipertensione arteriosa essenziale, insufficienza renale, insufficienza cardiaca, malattie neurodegererative (malattia di Parkinson), alcuni farmaci (inibitori di pompa protonica e farmaci anti-ipertensivi). Io le consiglio di affidarsi ad un internista per fare una diagnosi che in questo momento, da quanto lei ha scritto, non c’è. Cordiali saluti ed auguri

TAG: Allergologia e immunologia clinica | Anziani | Dermatologia e venereologia | Endocrinologia e malattie del ricambio | Infiammazioni | Ipertensione | Medicina interna | Pelle | Reumatologia | Tumori