10-04-2018

Dermatite

Buongiorno,

da alcune settimane ho sviluppato una dermatite. La storia in breve é questa. Da anni convivo con delle lacerazioni tra le dita dei piedi che non ho mai capito se sono dovute a sudore o funghi. Alcune settimane fa ho sviluppato prurito e bollicine piene di acqua nella parte superiore del piede. Ho spalmato crema al Clotrimazolo pensando fossero funghi. Dopo alcuni giorni di fastidoso prurito hanno formato uno strato di pelle secca. Preoccupata sono andata dalla dermatologa che ha detto essere solo problema di sudore e irritazione da crema errata. Mi ha prescritto crema al cortisone e batteriostatico, un antistaminico e acido borico per lavaggi. Il problema é che la dermatite si é spostata alle mani in modo unilaterale (poco in una e ricoprta completamente l'altra), prima sopra e recentemente sul palmo con prurito e formazione di bolle dopo essermi grattata. Il piede sembra guarito perché si sta spellando, ma la dermatite é salita per la gamba senza superare il ginocchio causandomi forte prurito. Ora ha iniziato anche nell'ïncavo del braccio risolvendosi in pochi giorni, con formazione di una specie di corsta di pelle ruvida. Dopo pochi giorni di cortisone ho smesso per due motivi: sembrava peggiorare il prurito e ho ricordato una puntura di vespa di un anno fa che ci ha messo un mese a guarire con la stessa crema con pruriti continui e cicatrice finale. Ho smesso con tutti i trattamenti e assumo solo paracetamolo (500 mg) la sera per riuscire a dormire senza prurito e lavaggi con acqua gelida: solo questo funziona. Il mio ragazzo non ha sintomi (anche dopo essersi strofinato di proposito sulle aree colpite per testare una possibile causa infettiva). Sapete cosa puo essere? Ho penstao a dermatite da cortisone. Chiedo a voi perché al momento non posso farmi visitare e sono preoccupata.

Risposta di:
Dr. Corrado QuadriniDottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Psicologia e Psicoterapia
Risposta

Cara signorina, Fare diagnosi "al buio" è impossibile. Potrebbe trattarsi di una dermatite da contatto. Si faccia rivedere da un dermatologo; forse le richiederà i tests allergologici. Guardi che il paracetamolo non serve a nulla per il prurito.

Buona giornata Corrado Quadrini

TAG: Adulti | Arti inferiori | Dermatologia e venereologia | Esami | Giovani | Infiammazioni | Mani e piedi | Pelle | Terapie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!