1° visita ospedaliera: in corrispondenza delle gambe bilateralmente dermatite eczematoso da stasi con papillomatosi in paziente con linfedema marcato.CURA: gambi luvio con acqua sapone - fucicort 40 crema mattina e sere per 1 mese - eventuale medicazione con gambaletto elastocompressivo di zinco ( quest'ultima mai fatto)2° visita: ospedaliera:paziente con anamnesi positiva per ipertensione arteriosa in trattamento farmacologica con calcioantagonisti, grande obeso, .Da alcuni ani comparsa di edemi declivi ingravescenti associati a recente comparsa di eritema papillare diffuso di entrambi le gambe in assenza di segni clinici riferibili a TVP in atto.SI CONSIGLIA :sostituzione calcioantagonista ( isoptin 120 2 volte + duremid 10 1 volta) contenzione elastica mediante gambaletti ( mai fatti)Flaminase 1 cp 2 volte al giorno per 15 giorniAugmentin 1 cp. per 3 volte al giorno e per una settimana.Meliven tre q1 cp. al giorno per un mese.CALO PONDEALE impossibile farlo data la mia età. 81 anniIl mio problema sebbene risolto in parte al 50% però continuo adesso perdere liquidi dalla gamba sinistra e non so come poterlo risolvere Uso solo la crema fucicort e poi fascio la gamba con un assorbente di pannolino , che ogni 2 giorno devo assolutamente cambiarlo perché impregnato da liquidi. Non so come risolverlo. Cosa mi consigliate. . Attendo una risposta alla mia email in privato