Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-08-2017

Diagnosi di pericardite, posso fare sesso?

Buongiorno, ho avuto due giorni fa dolori lancinanti al torace e alla schiena, mi hanno ricoverato e hanno riscontrato la pericardite. Ora ho 15 giorni di assoluto riposo con infiammatori. Mi è stato riferito che non è presente il rischio di poterlo attaccare a familiari o consorte. Mi sono abbastanza informato e mi è rimasto un unico dubbio.
Dato che non devo assolutamente fare sforzi fisici così da non avere stress o accelerazioni cardiache, l'attività sessuale è inerente a questo discorso ed è quindi opportuno optare per l'astinenza? Grazie mille in anticipo per la risposta.

Risposta

L'attività sessuale può essere fatta con diversi gradi di impegno fisico ma comunque ha un impatto cardiovascolare. Per precauzione nella fase acuta di pericardite/miopericardite (2-3 settimane) è utile evitare. Saluti

TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare | Organi Sessuali | Sessualità
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!