Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

29-09-2006

dieci giorni di terapia antibiotica

A seguito di tosse secca (dal 1/9/06) visto che 10 gg di antibiotici non hanno sortito effetto viene fatta una RX torace che viene refertata con : Non segni lesioni pleuro parenchimoli in atto. Note di enfisema diffuso - Lieve rinforzo delle ombre ilari con qualche micro nodulo sclero-calcificato sparso. ....( parola incomprensibile) cardiaca ingrossata. AIUTO il mio medico non c'e' fino al giorno 05/10 . Sono papà da 45 giorni . Ho fumato per circa 15 anni .Ho smesso da tre anni.A 13 anni ho avuto una broncopolmonite virale curata regolarmente .Da bambino ho sofferto di asma (circa fino a 12 anni) Questa cosa è grave ????? è reversibile ??? RISPONDETEMI X FAVORE!! SONO PREOCCUPATISSIMO ...............Grazie Andrea Per cortesia non pubblicate i miei dati personali
Risposta
Caro neopapà, innanzitutto auguri per questo! La prassi vuole che le terapie seguano le diagnosi: che diagnosi ha avuto per fare dieci giorni di terapia antibiotica? L'aspetto "enfisematico" risultante alla radiografia mi fa sospettare che lei possa essere, in verità, ancora un asmatico. La tosse in questi casi è un sintomo di broncospasmo. Sarebbe consigliabile effettuare una spirometria e una visita pneumologica. Non stia in ansia! PS: la parola incomprensibile dovrebbe essere "ombra" o "aia"
TAG: Apparato Respiratorio | Malattie dell'apparato respiratorio | Pneumologia | Polmoni e bronchi
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!