Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

01-12-2003

Differenze tra terapie

Mia madre ha iniziato da poco la Chemioterapia per un Linfoma non hodking nell'orbita dell'occhio. Come prima seduta le hanno somministrato nella flebo un liquido rosso. Ho sentito parlare di diversi tipi di chemioterapia e mi hanno detto che questa è il tipo più forte. Che differenza c'è fra una chemioterapia e l'altra? Gli EFFETTI COLLATERALI sono diversi da quella più leggera e quella più forte? E' vero che con la chemioterapia con il liquido rosso cadono con maggiore possibilità i capelli rispetto all'altra? Grazie per l'attenzione.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il trattamento in questione è riferito all’uso dell’antraciclina (classe di farmaci dal colore rosso), indicata nel LNH, in combinazione con altri farmaci. L’alopecia è, in questi casi, frequente. Le differenze tra diversi farmaci chemioterapici sono drammatiche, in termini di azione ed effetti collaterali. Non esistono, comunque, terapie leggere e altre pesanti, ma solo con più o meno effetti collaterali, che sono assai variabili da paziente a paziente. Ci sono alcuni schemi chemioterapici, ad es, estremamente complessi, con più farmaci, estremamente attivi, ma in generale ottimamente tollerati.
TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!