Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Disintossicazione

Per un periodo di circa 6 mesi in modo graduale ho fatto uso di alcol, vino e birra, anche di mattina per colazione, Alimentazione scarsa e sbilanciata, insomma tipico comportamento da alcolista, era dovuto a un grosso lutto. Ora ho quasi smesso, ma non mi sento bene fisicamente: quali sono gli esami specifici da fare in questa situazione? esistono farmaci e quali che mi possono disintossicare e quali? Le premetto che il mio medico non sa nulla di cio' e neanche glielo voglio dire. Le sarei grata di una risposta, che mi possa aiutare, mi sento come avvelenata. cordiali saluti.
Risposta del medico
Dr. Fegato.com
Dr. Fegato.com
Il migliore farmaco per disintossicarsi dall’alcol è la sospensione dell’alcol stesso. Tuttavia esistono alcuni sussidi terapeutici, tra cui il REALSIL oppure EPACLIN, 1-2 cpr al dì che possono essere di aiuto. Gli esami specifici cui le consigliamo di sottoporsi sono i test epatici (bilirubinemia totale e frazionata, attività protrombinica, albuminemia, aminotransferasi, fosfatasi alcalina, GGT, PCHE), inoltre emocromo con piastrine, ecografia epatica. Tali esami possono essere ripetuti, inizialmente, ogni 6 mesi, in associazione ad un controllo clinico specialistico.
Risposto il: 06 Dicembre 2005
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali