Gent.mi, sono una donna di 35 anni e all'età di 20 ho cominiciato a notare delle macchie bianche (simili a quelle che vengono dai funghi d'estate) ai polpacci, pero' solo quando stavo troppo in piedi, seduta o faceva freddo che andavano via a riposo o se le massaggiavo, ho capito che era un problema di circolazione per cui non ho dato molto peso,... Leggi di più solo che col passare degli anni il problema è aumentato e soprattutto si presenta anche nelle cosce e nel avambraccio e c'è quasi sempre ormai ovviamente di più nei momenti sopraindicati, per cui a parte l'aspetto estetico che ormai ho delle gambe che sembrano delle mortadelle, comincio a preoccuparmi e vi chiedo gentilemente se e' opportuno o meno fare un ecodoppler o esami del sangue per vedere se ci sono o meno altri problemi collegati o per escludere per esempio malattie autoimmuni, anche se quelli normali li faccio tutti gli anni e risulta tutto in norma, perché sto programmando anche una gravidanza e vorrei essere serena al riguardo. Questo inverno ho sofferto un paio di volte anche della sindrome di -raynaud nelle ditta delle mani, perché lavoro in ambiente malsano e molto umido.Rimango in attesa di un vostro cortese riscontro