Buongiorno. Mi chiamo Anna e sono separata da due anni. Nonostante l'abbia voluto io per forti incomprensioni a distanza di tempo non riesco ad uscire da questo dispiacere soprattutto da quando ho scoperto che ha un'altra e alla quale dedica tutto cio' che io in 25 anni non ho avuto. in effetti quello che mi fa rabbia è proprio questo. Non mi considerava, mi faceva violenza psicologica, non mi stava vicino nei momenti difficili. Per quale motivo non mi ha lasciata lui se proprio con me non ci stava piu bene. Sono molto demoralizzata. Ho seguito un percorso psicologico che non mi ha dato risultati, per cui ho abbandonato. Vorrei capire perchè non riesco ad abbandonare questi pensieri. Dentro di me buio totale. Cosa posso fare? Grazie se vorrete rispondere