buongiorno, soffro di un dolore ormai cronico alla schiena sia a livello cervicale che dorsale, sopratutto a destra tra scapola e colonna. ho eseguito RX di cui riporto l'esito: RX COLONNA CERVICALE Rettilineizzazione della fisiologica lordosi cervicale. Segni di artropatia degenerativa specie al tratto distale con riduzione d'ampiezza degli spazi intersomatici, reperto più evidente a livello C5-C6 dove si apprezza sclerosi, irregolarità delle limitanti somatiche corrispondenti e deformazioni osteofitosiche somato - marginali. Riduzione del tono calcico. RX rachide dorsale Conservata la fisiologica cifosi dorsale. Note di artropatia degenerativa al tratto medio. Non si apprezzano crolli vertebrali. Atteggiamento scoliotico destro convesso. Pur non essendo medico non mi sembra un esito roseo. Sopratutto vorrei sapere se con questo quadro clinico sia più utile un consulto con fisiatra o con ortopedico od ancora con neurochirurgo. Grazie