L’ESPERTO RISPONDE

Dolore persistente.

Buongiorno,Ho 46 anni e il 17.12 ho subito un incidente in moto con forte contusione a tutto il fianco sx. Al P.S. le lastre al torace non hanno evidenziato fratture. Le lastre di controllo il 24.12 hanno dato esito negativo. Mi sono sorpreso che, in assenza di lesioni ossee, il dolore potesse continuare a discreti livelli anche dopo 20-25 gg. dall'incidente. Il fastidio maggiore lo sento alla sera quando mi corico e alla mattina quando mi alzo, come se avessi schiacciato la zona dolente durante la notte. E' anche vero che il dolore dei primi giorni è pian piano scemato, tanto che ora non ne sento più. Resta però questo dolore che ho descritto e che sento anche se presso la zona dolorante con la mano. Girando sul web ho trovato le risposte del vs. reparto e ho letto della contusione polmonare. Volevo solo sapere se è normale che permangano questi dolori, anche se tendono a diminuire. Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione .

Risposta del medico

Il dolore post-contusivo ha diverse durate temporali e caratteristiche in considerazione dell'area in oggetto, dell'entità del danno subìto e di altri e vari elementi. Se il paziente, ad esempio, ha una attività fisica notevole ed un fisico magro ed atletico prima di una contusione è maggiormente destinato ad una rapida risoluzione del dolore. Soggetti più sedentari e sovrappeso hanno spesso meno fortuna. Una buona norma, poi, è quella del... Continua riposo. Se non si attua un programma di recupero in tal senso è possibile promuovere una lenta risoluzione del problema in proporzione alla scarsezza di riposo. Alcuni preparati naturali a base di glucosamina possono essere di grande aiuto: in genere si possono reperire non solo in farmacia.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Tosse persistente nei bambini
Tosse persistente nei bambini
5 minuti
Catarro persistente: cause e rimedi
Catarro persistente: cause e rimedi
2 minuti
Artrite psoriasica: come riconoscerla?
Artrite psoriasica: come riconoscerla?
1 minuto
Trattamento del dolore con l’ossigeno-ozonoterapia
Trattamento del dolore con l’ossigeno-ozonoterapia
1 minuto
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Pneumologia
Prov. di Milano
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio
Brescia (BS)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina dello sport
Monti (OT)
Specialista in Medicina interna e Malattie dell'apparato respiratorio
Nocera Inferiore (SA)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Pneumologia e Medicina dello sport
Messina (ME)
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina termale
Napoli (NA)
Specialista in Cardiologia e Pneumologia
San Paolo Bel Sito (NA)
Specialista in Pneumologia
Tolmezzo (UD)
Specialista in Pneumologia
Prov. di Bologna