Salve, Gentile Dottore, sono una ragazza di 25 anni e da più di due anni ormai ho dolori muscolari/articolari (simili a quelli influenzali), per lo più agli arti inferiori e zona lombare, che peggiorano col movimento e mi costringono al riposo; mentre sono diffusi quando faccio sport (nuoto agonistico). Parlandone col mio ortopedico mi ha prescritto dei plantari con i quali ho trovato giovamento: i dolori alle gambe persistono, ma per fortuna sono meno intensi. Ho notato poi che sono sempre più stanca e faccio fatica a svolgere qualsiasi attività (sport, studio, lavoro). In tutto ciò lo scorso anno mi è stata diagnosticata una disfunzione ATM trattata con bite, e sia i diversi odontoiatri che ho consultato, sia l’osteopata che mi segue, mi hanno detto che sono in uno stato di tensione muscolare.Ho fatto inoltre diversi esami ematici, compresi quelli per le intolleranze, dai quali è emerso ipotiroidismo ed iperprolattinemia, entrambe trattate farmacologicamente. Aggiungo infine, che soffro di scoliosi da più di 10 anni (lordosi di circa 30° e cifosi) trattata con corsetto e ginnastica posturale, e di cefalea muscolo-tensiva da circa 10 anni. Non sapendo più a chi rivolgermi, volevo chiedere se questi dolori e stanchezza possano essere un problema reumatologico a questo punto, e se quindi una visita specialistica potrebbe essere utile per individuare un’eventuale causa. Grazie.