29-06-2006

Dopo due anni trascorsi in un paese nord africano,

Dopo due anni trascorsi in un paese nord africano, facendo dei controlli clinici ho scoperto dei valori GOT GPT e GGT completamente fuori norma. Dopo tre mesi ho ripetuto le analisi e mentre GOT è rientrata nei rane, GPT e GGT restano fuori limite masimo sia pure con una significativa riduzione rispetto all'analisi iniziale. I valori erano GOT 51 GPT 95 GGT 77. Ora sono: GOT 28 GPT 45 e GGT 59. Da cosa può dipendere? che indagini posso fare? L'ecografia fatta tre mesi fa è risultata normale, confermando la presenza di numerosi angiomi presenti da anni(forse dalla nascita) di cui il maggiore ha un D=7cm. Grazie per l'attenzione.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
I tests alterati che riporta rappresentano un eventuale segnale di allarme di patologia epatica. Pertanto va indagata una eventuale presenza di danno epatico (ecografia epatica, bilirubinemia, aminotrnasferasi, FA, GGT, PT, albuminemia,etc) e le cause principali che possono averla determinata (HBsAg, HCV-Ab, autoimmunità, accumulo di ferro o di rame, etc). Gli angiomi epatici non hanno alcuna rilevanza clinica in tale contesto.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!