02-03-2006

Dopo un attacco di gotta acuta gli esami del

dopo un attacco di gotta acuta gli esami del Sangue e dell'urina sono nella norma tranne quello dell'uricemia valore 12 da premettere che in famiglia e' ereditario consiglio sulla Terapia e sugli alimenti per una dieta ideale. Grazie
Dr. Marcello Romano
Risposta di:
Dr. Marcello Romano
Specialista in Medicina interna e Malattie dell'apparato cardiovascolare
la gotta è una artrite dismetabolica caratterizzata dalla precipitazione di cristalli di urato monosodico all'interno delle articolazioni. la malattia va curata non soltanto nella fase acuta con colchicina e FANS, ma soprattutto nella fase cronica per evitare non soltanto le riacutizzazioni articolari, ma soprattutto il deposito di urato in altri organi(rene etc). l'approccio terapeutico nel cronico prevede l'uso dell'allopurinolo(Zyloric) al dosaggio medio di 300 mg al di, associato ad una dieta priva di frattaglie, riduzione della carne rossa, pasta e pane, nonchè acqua minerale alcalina.