Salveho 56 anni e da circa 13 anni sono affetta da Colangite Sclerosante Primitiva con sospetto di sindrome da overlap CBP/AIH da circa 5 anni, volevo cortesemente avere un parere rispetto al dosaggio di vitamina D, in quanto prendo il Dibase 25.000 U.I. 1 fl due volte al mese.Leggendo l'enorme importanza dell'assunzione della vitamina D nel... Leggi di più trattamento e nella regressione delle malattie autoimmuni, mi premeva sapere se dovrei prenderne un quantitativo maggiore di quello attuale (che ho appena detto è di 25.000 U.I. 1 fl de volte al mese) giacchè ho appreso anche che la dose giornaliera consigliata negli adulti e completamente sicura, per cui può essere assunta senza alcuna analisi del sangue, è di 5000 UI. Un' altra cosa che volevo gentilmente sapere è se dovrei integrare l'assunzione della vitamina con quella della vitamina K( in particolare nella forma K2)per favorire l'assorbimento di calcio nelle ossa evitando possibili problemi cardiovascolari a seguito di calcio depositato sulle arterie.Poi un'ultima cosa, per quanto concerne un apporto maggiore e migliore dei benefici per la salute delle ossa e del sistema immunitario, sarebbe più appropriato l'uso di un integratore di vitamina D3 che è una forma potente e attiva della vitamina D nonchè la migliore per il corpo? in riferimento alla vitamina D3 ,eventualmente dovrei integrarla con la vitamina K in particolare con la k2?