09-05-2006

Dovendomi sottopormi ad un intervento di

dovendomi sottopormi ad un intervento di ventricoloplastica,
e non avendo letto nessun caso uquale al mio inerente alla mia eta,desidererei sapere quali sono le prospettive del mio futuro,
e i rischi che incorro.
ho avuto un infarto nel 1990.con agioplastica nel 1991, cardioversione con arresto nel 1995 dove si studiava la possibilita di inserire un pace macher da allora sono stato bene.fino al 02/0502006 dove snon stato ricoverato per fibrillazione ventricolare conaneurismadel ventricolo sinistro.
in attesa di una vostra risposta ringrazio
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
I dati forniti sono un poco carenti. Direi che l’intervento di ventricoloplastica o aneurismectomia hanno indicazioni precise e molto limitate, e vanno discusse con il suo cardiologo e cardiochirurgo. Credo che comunque vada impiantato un defibrillatore : la ventriculoplastica infatti non garantisce una protezione sufficiente nei confronti di aritmie gravi
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!