Sono una donna di 62 anni, ho già protesi anca dx e protesi ginocchio sin attualmente ho forti dolori ginocchio dx; da una risonanza ho ottenuto il risultato seguente: Gonoartrosi con estesi fenomeni ischemici osteo condrali a carico del condilo femorale laterale e del piatto tibiale sul versante esterno; si associa esteso focolaio di necrosi ostio condriale a carico della superficie di carico del condilo femorale esterno. Sublussazione esterna della rotula. Grossolane manifestazioni di artrosi femoro rotulea con marcata riduzione di ampiezza della rima articolare e grossolane manifestazioni di condropatia padellare. Si associano moderate manifestazioni distrofiche subcondriali a carico dei capi ossei articolari. Frattura del corno posteriore del menisco esterno. Mancata detenzione del corno anteriore del menisco esterno nella sua sede; peso appare dislocato medialmente e posteriormente. Nettamente assottigliato il menisco interno. Appare nettamente ma non interrotto il legamento crociato anteriore. Normalmente rappresentati i legamenti collaterali e il legamento crociato posteriore. Moderato versamento articolare con ipertrofia sinoviale.Con quanto sopra, occorrerà la protesi oppure è possibile ovviare in qualche maniera? grazie