DomandaBuongiorno Dottore,il 10 marzo u.s., andando in bagno ho notato che nelle feci c'erano delle macchie di sangue rosso-vivo come anche nella carta igienica. Questo evento si è manifestato fino al 14 marzo. Sono andato dal chirurgo, il quale dopo opportuna visita, non avendo diagnosticato nè emorroidi nè ragadi, mi ha consigliato di sottopormi... Leggi di più a colonscopia, che ho eseguito il 20 marzo 2015 con il seguente referto:"L'esame è condotto fino al cieco.Tutto il colon esplorato non mostra alterazioni della superficie mucosa tranne alcuni diverticoli nel colon di sx.Canale anale: presenza di piccoli noduli emorroidari congesti.Terapia consigliata:Flavonil crema - 2 applic die per 20 gg, poi al bisogno;Pentacol da 500 mg. supposte - 1 supp. alla sera per 30 gg., poi al bisogno."Lo specialista che ha eseguito l'esame mi ha tranquillizzato dicendomi che è tutto nella norma, in quanto diverticoli sono quasi sempre presenti alla mia età (ho 68 anni).Mi ha consigliato naturalmente di assumere fibre e molta verdura , di bere 2 litri di acqua al giorno e di abolire caffè, cioccolata, the, cacao, alcolici, dolci, gelato, panna, burro, menta, bevande gassate e cibi molto grassi.Ora le sarei molto grato se mi dicesse il suo pensiero in merito a ciò e le vorrei porle una domanda in riferimento alla terapia datami.Flavonil crema è un farmaco specifico per le emorroidi è porterà sicuramente benefìci effetti al mio problema;Pentacol da 500 mg. supp., per come specificato nel foglietto illustrativo, è indicato solo per "colite ulcerosa a localizzazione rettale".Questo mi ha lasciato alquanto perplesso e preoccupato in quanto nel referto non è per niente specificato questo tipo di patologia.Sarebbe così gentile da dirimere questo mio dubbio?In tale attesa, la saluto cordialmente.