L’ESPERTO RISPONDE

Ecco il mio quesito: mia suocera (diabetica,

Ecco il mio quesito: mia suocera (diabetica, ipertesa e con bpco) di 74 anni dopo ripetuti ricoveri che nell'ultimo anno si sono sempre piu' intensificati (non passavano piu' di 10 gg che doveva far ricorso al pronto soccorso) e' stata sottoposta a 4 by pass circa 2 mesi or sono; dopo aver fatto un'adeguata riabilitazione in un cetro convenzionato... Leggi di più e' stata dimessa.Da allora e' la terza volta che viene portata al pronto soccorso con diagnosi di: lieve ischemia cardiaca, minimo scompenso e similari..Ora mi chiedo e le chiedo: è possibile che dopo l'operazione che ha subito la situazione sia peggio di prima? Mi avevano detto che dopo l'operazione la "strada" sarebbe stata in "discesa", ma non sappiamo piu' cosa aspettarci. Nell'ultimo ricovero al ps la pressione minima era 150!Sono forse questi picchi pressori che possono causare ischemia miocardica?Forse se si sriuscisse a controllare meglio la pressione la situazione sarebbe diversa?La prego mi dia qualche

Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche

In pazienti diabetici la malattia coronarica interessa spesso vari settori dell’albero coronarico. Con l’intervento di rivascolarizzazione miocardica si risolvono i problemi relativi alle stenosi dei grossi rami coronarici mentre in caso fossero interessati, come a volte accade nei pazienti diabetici, i piccolo vais coronarici il beneficio è parzialmente ridotto. E’ una condizione impossibile da valutare prima dell’intervento che viene effettuato... Continua per ridurre il rischio di eventi ischemici di grossa portata. Certamente gli sbalzi pressori concorrono ad instabilizzare la situazione

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Lo sport fa bene al cuore: ecco perché
Lo sport fa bene al cuore: ecco perché
2 minuti
Primi caldi e trombosi: rischi e prevenzione
Primi caldi e trombosi: rischi e prevenzione
2 minuti
Quarta dose vaccino Covid, chi può farla
Quarta dose vaccino Covid, chi può farla
1 minuto
Prove di funzionalità respiratoria
Prove di funzionalità respiratoria
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Verbano Cusio Ossola
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Anestesia e rianimazione
Prov. di Bologna
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Cardiologia
Sanremo (IM)
Specialista in Cardiologia interventistica e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Bari (BA)
Specialista in Cardiochirurgia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Torino (TO)
Specialista in Medicina interna e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Roma (RM)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina interna
Roma (RM)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Aversa (CE)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Ipertensione
Prov. di Milano