16-03-2018

Eiaculazione con sperma e sangue insieme

Sono un ragazzo di 30 anni e da quando ne avevo 29/25 che soffro di prostatite. Quando mi masturbo ho un'eiaculazione di sperma e sangue e subito dopo ho delle fuoriuscite di grumi di sangue abbastanza grandi che mi provocano anche dolore. Posso masturbarmi e, soprattutto, faccio bene a farli uscire? 

Sento sempre lo stimolo di "cacciarli" dal mio corpo anche perché temo che, accumulandosi, possano provocare qualche danno permanente.

Grazie per la risposta

 

Risposta di:
Dr. Giovanni BerettaDottore Premium
Specialista in Andrologia e Patologia della riproduzione umana
Risposta

Gentile lettore, situazione clinica la sua molto specifica e particolare che richiede una attenta valutazione clinica con un esperto e bravo urologo od andrologo.

Non perda altro tempo in internet e si ricordi comunque che sempre la visita specialistica in diretta è il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri consigli clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.

TAG: Adulti | Andrologia | Disturbi dell'apparato uro-genitale | Esami | Ghiandole e ormoni | Giovani | Infezioni | Infiammazioni | Organi Sessuali | Salute maschile | Urologia