BuongiornoChiedo gentilmente un vostro parere su degli esiti appena ricevuti; le mie urine hanno valori perfetti tranne che per emoglobina 0.15 ( valori di riferimento 0.00-0.03) ed eritrociti 107 cellule di sfaldamento 7. Esattamente un anno fa feci lo stesso esame,gli esiti erano identici tranne che per gli eritrociti a 84; il mio medico mi... Leggi di più prescrisse una settimana di antinfiammatori,rifeci il test e gli eritrociti erano a 30. Quindi mi ordinò una urocoltura che risultò negativa.Mi disse che andava bene così e la cosa finì lì. Quest anno si ripresenta ma con eritrociti appunto aumentati. Il medico mi prenota subito un citologico per ricerca cellule neoplastiche fino a cinque vetrini.Dire che sono terrorizzata è poco anche perché lui l anno scorso mi spiegó che non c erano infiammazione o batteri .Io urino regolarmente,se bevo poco brucia un po e ho notato delle piccole bollicine tipo birra sulla superficie delle urine.Non scoppiano,permangono. Oggi ho portato l ultimo campione per il citologico e ho visto dei piccoli filamenti,tipo scagliette . Ho 47 anni,normopeso,non fumo,non bevo,cerco di mangiare il più correttamente possibile. Mio nonno e mio padre avevano polipi vescicali e renali ( girati in tumore per mio padre), ho subito 14 anni fa un taglio cesareo per parto gemellare e da allora uso il Nuvaring. papà test sempre fatti regolarmente ogni anni( l ultimo questa primavera) tutto ok. Ho eseguito 2 giorni fa una colonscopia per sangue rosso nelle feci,colon pulitissimo e in ottima salute. Mi sento benissimo, quindi perché questo citologico? O meglio, quante possibilità che risulti positivo?Grazie mille a chi mi risponderà,vorrei davvero il parere di un esperto. Buon lavoro e buona giornata