Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

14-11-2018

Emorroidi e cistite

Buonasera,

il mio problema è iniziato circa 10 gg. fa, di mattina ho avuto un impellente bisogno di andare in bagno a defecare e le feci erano molli da non riuscire a trattenerle, ma non diarrea. Asciugandomi, la cartaigienica era impregnata (abbastanza) di sangue rosso vivo. Asciugandomi, il tutto si è fermato. In una seconda scarica, addirittura ho notato un gocciolamento nel water sempre sangue rosso vivo. Premetto che ho delle emorroidi interne ed esterne, che però a volte erano dolenti, ma non avevano mai sanguinato, diagnosticate anche con colonscopia fatta 3 anni fa.

Il problema è che da quel giorno, le emorroidi non hanno più sanguinato e neanche sono dolenti, ma mi è rimasto il bisogno di evacuare a spesso feci molli soprattutto la mattina e un dolore persistente sotto la pancia tutta la giornata, se non dolore comunque un senso di peso tra ano e vagina. In più ho avuto un episodio di cistite. Il mio medico, visitatomi, ha detto che probabilmente si tratta di spasmi e mi ha consigliato buscopan, oltre ai fermenti che già stavo prendendo.

Le chiedo a chi posso rivolgermi? Possono le emorroidi infiammate portare dolore e colite, oltre alla cistite. Potrebbe trattarsi anche di prolasso? Dovrei rifare la colonscopia? Premetto che in famiglia mia madre è in cura da 5 anni per un cancro al colon reciduario

Risposta di:
Dr. Marcello Picchio
Specialista in Chirurgia dell'apparato digerente e Chirurgia generale
Risposta

No c'è bisogno di ripetere la colonscopia. Se non fatta, occorre eseguire una urinocoltura per confermare la guarigione dalla cistite.

TAG: Adulti | Apparato Digerente | Colonproctologia | Disturbi dell'apparato uro-genitale | Disturbi gastrointestinali | Effetti Collaterali | Esami | Gastroenterologia | Giovani | Infezioni | Reni e vie urinarie | Salute femminile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!