Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

08-01-2019

Erba di san giovanni

Ho preso su internet delle compresse 400mg di erba di san Giovanni, sono beige/marroni. Non c'è scritto da nessuna parte come si assumono. Essendo molto grandi ho il dubbio se si deglutiscono direttamente o si masticano prima o qualsiasi altra somministrazione. Grazie a chi mi toglierà questo dubbio.
Risposta di:
Dr. Giovanni BerettaDottore Premium
Specialista in Andrologia e Patologia della riproduzione umana
Risposta
Gentile lettore, il nome scientifico dell’Erba di San Giovanni è l'Hypericum Perforatum; il suo nome popolare è dovuto al fatto che la fioritura di quest’erba è massima verso il 24 giugno, ricorrenza di San Giovanni (dato che ben bene perché io stesso porto questo nome). Da questa pianta con i suoi fiori, ricchi del principio attivo chiamato ipericina, si produce un olio rosso, molto usato nei secoli scorsi, e sembrerebbe avere molteplici e diverse proprietà terapeutiche con attività antibiotiche, antivirali ed antidepressive ma anche con diversi effetti collaterali anche importanti. Come vede non è un semplice estratto fito-terapeutico e quindi non si pasticci, il prodotto richiede una precisa prescrizione con le relative e mirate indicazioni. Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione corretta e poi eventualmente una prospettiva terapeutica specifica e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento. Un cordiale saluto.
TAG: Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!