Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

esofago

Buongiorno. Le pongo questa domanda per dei recenti disturbi a livello della faringe-esofago.Circa 10 giorni fa ho incominciato ad avvertire un leggero fastidio a livello della bocca dello stomaco, retrosternale, durante la deglutizione. E' un disturbo che si è presentato dopo alcuni sintomi legati ad uno stato ansioso (palpitazioni - rare extrasistoli) in quanto ero costretto a casa per la frattura di entrambi i piedi.Dopo 3 giorni però questo fastidio è scomparso sostituendosi con altri due sintomi. In pratica durante la deglutizione della saliva sento una sensazione simile a quella del groppo in gola quando si piange (fra il palato ed il pomo di adamo più o meno). Sintomo che non avverto mentre mangio o bevo. Durante la deglutizione invece ho incominciato a sentire un leggero fastidio, non saprei se descriverlo come un bruciore sulla parete posteriore dell esofago, più o meno fra la base della gola e l'inizio dello sterno. Il cibo scorre più o meno normalmente fatta eccezione per il pane che ogni tanto sembra come bloccarsi per qualche secondo. La situazione non sembra aggravarsi anzi, è leggermente migliorata con l'utilizzo di antiacidi (Riopan) dopo pranzo e cena. Noto inoltre che l'ansia portata da questi sintomi provoca frequenti eruttazioni.La mia paura è che si possa trattare di un tumore esofageo o orofaringeo. Potrebbe darmi delucidazioni al riguardo?Grazie per l'attenzione
Risposta del medico
Dr. Renato Caviglia
Dr. Renato Caviglia
Specialista in Gastroenterologia
Non credo alla possibilità di un tumore, però potrebbe essere utile eseguire una Gastroscopia ed un Rx esofagogramma. Cordiali saluti, Renato Caviglia
Risposto il: 02 Aprile 2011
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Esofagogastroduodenoscopia (EGDS): come si esegue
Esofagogastroduodenoscopia (EGDS): come si esegue
6 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali