Sono una donna di 41 anni, 6 mesi fa sono stata sottoposta ad un intervento di ablazione della via lenta del nodo atrio-ventricolare a causa di tachicardia parossistica sopraventricolare da rientro giunzionale. Da circa 2 settimane sono comparse numerose extrasistoli ( 20 al giorno circa ) di cui non avevo mai sofferto in precedenza. Vorrei sapere... Leggi di più se possono essere attribuite ad una conseguenza dell'intervento sopracitato il quale come da cartella clinica risulta perfettamente riuscito. Sono dei sintomi pericolosi, quali sono le conseguenze? Attendo fiduciosa risposta