Buon giorno,Mia moglie 55 anni è stata operata giorno 20/04/2015 di un DIA di circa 3 cm .per un shunt sx/dx essendoci anche stat diagnisticata una iperntensione polmonare "moderata"Dopo un giorno di terapia intensiva è stata riportata in reparto .continua ad avere fibrillazioni atriali sinusali da 130 battititi in su .Viene curata con delle pastiglie di cui sconosco il nome .è normale che abbia queste fibrillazioni post operatorie e se è così dopo quanto tempo si ristabilizzerà il battito cardiaco ovvero cosa si deve fare per evitare che questo avvenga .a quali pericoli va in contro .rigraziando per La Vs coretse risposta auguro buon lavoroCordialità