Buongiorno,Ho 48 anni e una ventina d'anni fa il medico curante mi diagnostico' il colon irritabile.Ho spesso problemi di stitichezza, talvolta lievi emorroidi. A volte meteorismo.Attualmente, da un mese circa, dopo una cura a base di antibiotici per una faringite, e anche dopo aver preso degli antinfiammatori, ho lievi dolori addominali sotto le... Leggi di più costole, che talvolta si spostano verso il basso. Ho poche scariche diarroiche(in un mese una decina) e il più delle volte invece le feci appaiono molli. Ho un accentuato meteorismo. Non ho ravvisato tracce di sangue né di muco, l'appetito è buono, non ho perso peso. Il medico curante mi ha consigliato di escludere dalla dieta latte e derivati. Infatti le scariche diarroiche le ho avute quando ho assunto della ricotta o del formaggio. Dopo un mese oggi ho di nuovo diarrea che tampono con dissenten . Di solito i disturbi migliorano per una o due settimane e poi ricominciano i crampi che si aggravano durante la digestione ma durano di solito meno di un'ora e spesso vanno via senza buscopan. Intanto i disturbi continuano e non so cosa pensare. Sono una persona molto emotiva ed ogni variazione d'umore anche minima può incidere sull'intestino. Cosa ne pensa?