Salve, gentili medici. Vi espongo il mio problema. Cinque mesi fa ho contratto un virus gasrtrointestinale con iniziale diarrea, subito interrotta, e sintomi di malessere vario seguito da almeno 3 ricadute a distanza di un due settimane l'una dall'altra. Da allora ho mantenuto gli stessi sintomi che consistono in un fastidio nella zona duodenale simile ad una sorta di bruciore e gonfiore con molti borborigmi,come un indolenzimento anche al tatto abbastanza costante e per lo più lontano dai pasti. Non ho altri sintomi, salvo una certa stipsi alle volte, ma sostanzialmente l'evacuazione è regolare. Sento come avessi qualcosa internamente, un fastidio appunto. Mangio con appetito e non ho nessun problema di digestione. Ho provato ad eliminare i latticini ma la situazione è rimasta del tutto invariata, e ho l'impressione che l'alimentazione non c'entri nulla. Potrei avere un parere da parte vostra?Il mio medico mi aveva prescritto Bimixin, ma non l'ho assunto. Ho sbagliato secondo voi? Ringraziando sin d'ora per l'attenzione, saluto cordialmente.