Salve, circa un mese fa il 4 aprile con precisione a causa di un litigio mi è stata lanciata non so se avete presente l’accessorio per il camino, quella piccola mazza di ferro che poi non lo so se era di metallo o ottone o addirittura ferro. Comunque penso abbiate capito, quest’ultima mi è stata lanciata in testa colpendomi vicino alla tempia un... Leggi di più po’ più sopra della sopracciglia dell’occhio destro. Mi è uscito un po’ di sangue mi sono un po’ disinfettato dopodiché sono andato in ospedale dove mi hanno medicato e visitato, il medico dell’ospedale aveva detto che non avevo nulla ci avrebbe scommesso, però mi aveva prescritto alunni farmaci e la siringa contro il tetano. Io però non ho voluto fare niente perché non mi piacciono i farmaci e queste cose. Oggi 19 maggio sto bene non mi sento chissà che cosa, quando tocco sulla ferita su quella zona lì non sento niente nessun dolore, però se non sbaglio si è fatta un po’ rossa può darsi anche che mi sbaglio perché sta vicino al cuoio capelluto quindi ci sono un po’ di capelli a coprirla oppure può darsi che sia mia impressione perché mi fisso molto. Mentre ultimamente avverto dei dolori alla testa, poi avvolte mi gira la testa come se stessi per cadere però questo raramente e mi bruciano gli occhi non è collegato? Per il resto non ho dolori vicino alla ferita, ammetto che forse sono un tipo ipocondriaco nel senso dico sempre mi fa male qui mi fa male questo....... mi fisso molto. Vorrei una risposta finale che colmasse tutte le mie lacune in modo da stare tranquillo, se c’è proprio bisogno di fare una visita me lo scrivete cosa devo fare e ci provo.Grazie, Cordiali saluti