Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

20-12-2013

fitte muscolari, espressione di distorsione delle fasce

fino a 10 anni fa praticavo una attività sportiva abbastanza intensa: corsa con allenamenti di circa 100km alla settimana su percorsi in salita e in discesa.Poi ,entre correvo in discesa senti una fitta improvvisa molto dolora al polpaccio destro.Il dolore si calmo quasi subito lasciando una senzazione di lieve contrattura. Però da allora non ho potuto riprendere a correre perche se ci provo, dopo 1/2 km il polpaccio si irrigidisce e sento una forte contrattura. Sia all'ecografia che alla TAC non risultato alcun chè di anomalo. Chiedo se è possibile una spiegazione e se ci sono ancora possibilità di recupero.Ringraziando per la cortese attenzione, distinti saluti.
Risposta di:
Dr. Thomas Herms
Specialista in Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...) e Medicina dello sport
Risposta

 Le fitte sono espressione di una distorsione della fasce muscolari, che non danno più i segnali giusti alla muscolatura. Si rimedia con un trattamento osteopatico, che cerca di allineare le ossa della gamba e di ripristinare il verso delle fasce. In seguito con stendimenti e rinforzo del polpaccio il dolore sparirà. http://www.chiropratico-firenze.it/chiropratica/altri-trattamenti-ortopedici/37-ortopedia/64-dolore.html

TAG: Medicina dello sport | Sport e Fitness
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!