03-04-2018

Formula leucocitaria invertita

Buongiorno, mia nipote di 21 anni ha effettuato gli esami del sangue e ha la formula leucocitaria invertita, tutto il resto nella norma:

Globuli bianchi 6.3 ( 4.8-10.8) globuli rossi 4.79 ( 4.20-5.40) emoglobina 14.1 (12-16) ematocrito 42.8 (37-47) MCV 89.4 (81-99) MCH 29.4 (27-34) MCHC 32.9 ( 31-36) RDW 12.5 (11.5-14-5) piastrine 174 ( 130-400) MPV 11.9 (9.1-12.5) neutrofili 32.5 (40-75) *** linfociti 55.4 ( 20-50) *** monociti 6.1 ( 2-15) Eosinofili 5.4 ( 1-6) basofili 0.6 ( 0.0-2.0) neutrofili 2 10^9/L ( 1.8-7.7) linfociti 3.5 10^9/L (1-4.8) Eosinofili 0.3 10^9/L (0.0- 0.5) basofili 0 10^9/L (0.0-0.2) VES 2 ( (1-20) S Glucosio 81 ( 60-100) S Proteina C reattiva 1.6 (<6.0)

Attualmente ha una forma dermatologica con macchie rosa (una principale e le altre sono venute dopo, pruriginose) ed ha sofferto di elicobacter pilori e attualmente ha una forma di diarrea da 15 giorni.

Ogni tanto soffre di mal di gola. Siccome sua mamma è morta di leucemia mieloide acuta quando aveva 40 anni, siamo molto preoccupati, anche se il dottore non le ha fatto fare altre analisi se non la raccomandazione di andare dal dermatologo (andrà domani).

Siamo molto preoccupati. Cosa può essere? Grazie mille della risposta

Risposta di:
Dr. Sergio Oliva
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...)
Risposta

Potrebbe avere una pitiriasi rosea di gibert forma presumibilmente di natura virale che giustifica inversione formula

TAG: Biochimica clinica | Dermatologia e venereologia | Ematologia | Esami | Giovani | Microbiologia e virologia | Patologia clinica | Pelle | Virus