Ho sostituito la valvola aortica con una biologica 2 anni fa ad Alessandria ( dott. Audo) tutto bene ma devo prendere alcuni farmaci (eutirox 25, Ramipril 5, Forprost, Clopidogrel 75, Tamsulosina 0,4, Crestor 10 ) con un gastroprotettore Pantoprazolo 20 ... e ho uno stomaco problematico da 30 anni, l'ultima gastroscopia diceva : Esofago normalmente canalizzato, privo di alterazioni di rilievo; giunzione E-G risalita a 34 cm dall' ar.d. con impronta diaframmatica a 37 cm. e formazione di ernia jatale di medie dimensioni. Stomaco ben distendibile a plicatura regolare, contenente succo gastrico limpido e muco, con mucosa caratterizzata da iperemia lieve-moderata a piccole chiazze antrale. Piloro regolare. Bulbo e seconda porzione duodenale nella norma.Da due mesi, dopo aver preso il Clopidogrel 75 a fine pranzo, al pomeriggio avverto leggero ma continuo dolore allo sterno fino a cena e il mio medico mi ha suggerito di passare a Pantoprazolo 40 (già provato doppio Pantoprazolo 20 , 1 al mattino e l'altro alla sera, anni fa con sudorazione mani e piedi e rossore alle caviglie) ma io preferirei mantenere 1 Pantoprazolo 20 e a fine pasti aggiungere un cucchiaio di Gaviscon Advance. Voi cosa ne pensate? Grazie