Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

08-03-2004

Gastroscopia e capsula

Salve,
saluto con piacere tutti voi protagonisti di questa nuova e valida iniziativa.
Sarei grato di sapere se a Napoli, in Campania o in Italia è possibile effettuare un esame di Gastroscopia con la nuova metodologia della "pillola", invece del tradizionale tubo in Fibra ottica, pubblicizzata dalla trasmissione ELISIR qualche tempo fa.
Se la risposta è affermativa, chiedo di conoscere la struttura che la effettua, per permettermi eventualmente di prenotarla.
Grazie e saluto con piacere
Antonio Vicinanza
Risposta di:
Antonio Vicinanza
Risposta
Grazie per il Suo saluto e per la domanda. Approfitto della Sua domanda per fare un minimo di chiarezza: l'endoscopia con capsula ( "pillola" come Lei la chiama!) è un esame endoscopico non invasivo mirato al solo studio dell'intestino tenue, cioè di quel tratto di intestino situato a valle del duoden, lungo alcuni metri, che giunge fino al colon (in particolare il cieco), poco esplorabile con gli endoscopi tradizionali. La capsula NON E' IN GRADO, OGGI, DI DARE INFORMAZIONI SU ESOFAGO, STOMACO, DUODENO E COLON. Per esplorare dunque endoscopicamente tali tratti non vi è alternativa alcuna alla esofagogastroduodeno scopia e alla colonscopia (non si eseguono più con strumenti a fibre ottiche ma ormai con strumenti video). Chiuque propone tale indagine quale alternativa all'endoscopia tradizionale (cui Lei fa riferimento) è un mistificatore! Comunque, per Sua informazione, l' Unità Operativa di questo Ospedale, da me diretta esegue ambulatorialmente l'enteroscopia con capsula con le indicazioni che sopra Le ho riferito. Certo di essere stato esaustivo, distinti saluti Antonio BALZANO
TAG: Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!