Gent.le Dott, sono stato operato di prostatectomia radicale nel 2005, con psa 8,36 e indice gleason 4+2. Dopo otto mesi, il psa sale a 010 e fino a 054, nel 2006 inizio terapia con casodex 50mg. Alle oscillazioni del psa inizio terapia con decapeptyl. L'urologo curante, nel corso dei sei anni, prescrive soltanto una scintigrafia ossea (esito... Leggi di più negativo). Poichè, il psa continua a fluttuare fino a 013, mi reco da un altro urologo, il quale, oltre ad una serie di analisi, mi prescrive una RM con bobbina entrorettale, il reperto RM depone per una voluminosa recidiva di malattia con ampie infiltrazioni del grasso periviscerale. Concomita, la presenza di multiple tumefazioni linfonodali, a carico delle catene pelviche, in particolare si apprezza voluminoso pacchetto linfonodale conglobato con estensione di oltre 4cm a sedi illiaca esterna ed otturatoria sinistra. In attesa di cortese riscontro invio cordiali saluti. Maurizio