Gentili esperti,Vivo da solo da 10 anni,lavoro poco, e mi è stato proposto dai familiari e dal mio medico di fare richiesta per una invalidità civile.Da verdetto mi è stato riconosciuto il 67% per disturbobipolare.Vorrei sapere se accettando tale pensione perdo diritti civili come cittadino o credibilità in caso di dispute anche familiari e cmq se... Leggi di più ci sono limitazioni di sorta di qualsiasi tipo rispetto alla gente "comune".Ho sofferto di un episodio l'anno quando nn assumevo il litio ne altro ,il primo causato da una errata assunzione di antideprissivi precedentemnte e i successivi sempre e solo da forti e seri litigi familiari. Vorrei sapere se basta cio a definire una sindrome ,un episodo l'anno in presenza di eventi collerici reali ,anche se capisco benissimo non potete sostituire il mio medico è solo curiosità.Grazie e arrivederci